Intervistiamo Cristiano Cipolloni, portiere dell’ACR…di lui colpiscono le doti calcistiche ma anche quelle umane, Cipo è un vero Guascone!!

Allora Cipo, domenica hai rischiato grosso. Come stai?

Domenica,ho rischiato grosso davvero,ma è andata bene in quanto il forte
colpo che ho subito, ha preso un punto che non può causare danni gravi,anche se
è due giorni che sono completamente bloccato e ne avrò per almeno 7-10 giorni.
Sarò egregiamente sostituito dall’Angio che è un grande.

Ma e vero che quando i tuoi compagni sanno che sei in panchina fanno a gara 
 per non giocare per ascoltare le tue cazzate??

-Chi mi conosce sa che mi piace scherzare e prendere in giro in maniera
amichevole i miei compagni…e devo dire che quest’anno sono particolarmente
ispirato.La domenica che sono stato in panchina contro il Civitella ne è stata
una prova!

Chi e il tuo bersaglio preferito?
-Non ci sono bersagli precisi tutto va in base al momento anche se ultimamente
son abbastanza concentrato con il Roseti del tipo Roseti voto 8 lotta a
centrocampo come un lottatore di FUMO..quando gioca male invece Roseti voto 4
tutto fumo e niente arresto(grazie al Giallo).A parte le battute con Fede ci
scherzo volentieri ci conosciamo da 20 anni abbiamo iniziato a giocare insieme
e gli voglio un gran bene..

Film demenziali…dicci quali preferisci e perchè?
-la commedia italiana anni 70-80 la adoro su tutti Abatantuono-Lino Banfi e
Villaggio sono film vecchi ma che erano avanti 100 anni è roba che le puoi
guardare mille volte e ci ridi sempre..

E’ vero che rubi la roba ai compagni per poi venderla al negozio?
-Si è vero in un momento di crisi come questo ci si attacca a tutto!!!scherzo
ovviamente..

Scherzi finiti ora…come va con il Roselle?
-Il Roselle è stata per me una rivelazione,ero convinto che sarebbe stata un
annata positiva ma non pensavo di trovare un gruppo ottimo e soprattutto una
società che non ti fa mancare niente.Nel Roselle niente è fatto al caso,tutto è
programmato per farti sentire un professionista anche se siamo in terza
categoria e questo è molto gratificante.penso che il prossimo anno in tanti
giocatori importanti faranno a gara per farne parte.

Qual e stata la partita piu difficile per te quest anno?
-la partita più difficile per me è stata Arcidosso soprattutto il primo tempo
dove sono stato chiamato in causa diverse volte.

Lascia una chicca Cipo…
-Vi lascio con la canzone che abbiamo cantato negli spogliatoi quando abbiamo
vinto la coppa: OH EVITRA O EVITRA MIA O CORE….

Share Button