Altra vittoria questo pomeriggio sul campo di Arcille per un Roselle largamente rimaneggiato. Dopo un primo tempo a ritmi troppo blandi, l’ACR regala un quarto d’ora di buon calcio nella prima parte del secondo e tanto gli basta per mettere a segno un uno due da KO. Primo tempo soporifero dicevamo, complice la fatica di coppa di mercoledì scorso e probabilmente il caldo afoso. Al rientro dal riposo, invece, l’ACR scala la marcia e prima con Pedone e poi con Cosimi su assist dell’ottimo Nardi mette in ghiaccio il risultato, triplica ancora con Cosimi e nell’ultima parte della gara potrebbe dilagare con Cosimi, Giallini e Casalini che però sbagliano. Un altra prova di forza che oltre ai tre punti deve portare a Valleriani ed ai suoi ragazzi la consapevolezza di essere una squadra vera, forte ma soprattutto di essere UNA SQUADRA. Ieri, intanto, il CS Lebowski ha pareggiato 2 a 2 contro il Florence squadra di bassa classifica.

ARCILLE-ROSELLE 0-3

Marcatori: Pedone al 50′, Cosimi al 63′ e al 72′

ATLETICO ARCILLE: Grechi, Tei, Ciacci, Pallari, Caporali, Francesconi, Pastorelli, Naldi, Grosso Ferrari Ferrigno. A disp: Guerrieri Pesucci Bambagioni. All. De Biasi
AC ROSELLE: Cipolloni, Fanfani, Conti, Ferrini, Giallini, Nardi, Cosimi, Torti, Pedone, Roseti, Slano. A disp: Casalini, Gramazio, Ingrossi. All.Valleriani.
Arbitro: Generoso di Grosseto.
Cipolloni 6,5: Un solo intervento in un pomeriggio di ordinaria amministrazione;

Fanfani 6,5: Mai in difficoltà.

Conti 7: E’ l’uomo del momento, il più in forma ed il più incazzato. Non sbaglia niente ed a fine partita si infuria con qualche compagno per qualche leziosismo di troppo;

Ferrini 6,5: Altra buona partita del Ferro, preciso anche da centrale difensivo.

Giallini 6,5: Bene da centrale difensivo nel primo tempo, bene davanti alla difesa nel secondo, una garanzia;

Nardi 7: Primo tempo in cui fatica ad adattarsi ai meccanismi, secondo versione Sammy Lee del Liverpool anni 80, ripiega, recupera e riparte fino ad inventarsi assist men e mandare in gol Cosimi;

Cosimi 6,5: a volte insiste troppo nel dribbling, gioca di sicuro con la testa a mercoledì ma due gol li fa ugualmente;

Torti 6,5: Oggi si è sciroppato un allenamento blando in vista della semifinale, ordinaria amministrazione;

Pedone 7: Sblocca la partita ma soprattutto gioca quasi sempre di prima…al massimo tre tocchi, ha voglia di divertirsi ed i risultati si vedono; al 65′ Casalini 6: entra da attaccante e sui suoi piedi passano anche un paio di palle gol che non trasforma, mezzo punto di penalizzazione per il calcio alla Bruce Lee rifilato al suo marcatore…;

Roseti 6,5: Ordinato e grintoso, stà bene in campo e non molla fino alla fine nonostante le forze lo abbandonino più o meno al 70’…

Sclano 6: Forse un pò troppo confusionario, è comunque ampiamente sufficiente la sua prova.

Share Button