È arrivata, come era preventiva bile, la prima sconfitta dell’ACR per mano Dell Albinia, squadra di ben tre categorie superiore. 5 a 3 per i rosso blu il finale che però non deve trarre in inganno. Il Roselle ha fatto la sua partita destando un ottima impressione. L ACR schiera Marrocolo tra i pali, linea difensiva con Montomoli e Minucci esterni Artiaco e Gentili centrali, Caruso davanti alla difesa con Ceri e Di Fiore davanti Cosimi Falciani e Ingrossi in attacco. L Albinia si prende subito il centrocampo con Consonni e Saloni a farla da padroni. Il Roselle soffre ma rischia molto poco. Si segnalano un paio di interventi di Marrocolo e la difesa che regge il colpo con Gentili formato gigante. Intorno al 20 Minucci dopo uno scambio con Cosimi va sul fondo e mette in mezzo dove Ingrossi insacca al volo. Alla mezz’ora altra azione tutta in velocità della premiata ditta Co-Fa-In, assist di Ingrossi e gol di Cosimi. Manuale del football. Il doppio vantaggio dura dieci minuti poi l’Albinia prima accorcia le distanze e allo scadere del tempo pareggia con Saloni. La ripresa si apre con l’Albinia ancora in forcing alla ricerca della vittoria e del ritmo partita ed il Roselle che effettua tutte le sostituzioni (dentro Nardi, Bufi, Lancioni, Silvestro, Amorfini e D’Elia per Ingrossi, Ceri, Di Fiore, Minucci, Artiaco e Falciani)e Consonni a predicare calcio a tutto campo Il Professore reclama per un rigore che a nostro avviso ci stava tutto. Poco dopo l arbitro concede una punizione generosa ai rosso blu dal limite dell’ area, batte Machetti che infila l’incolpevole Marrocolo. Risposta lampo del Roselle con Cosimi che maramaldeggia nella difesa albiniese e spara un missile che sbatte sulla traversa, Ingrossi e’ più svelto di tutti e segna il gol del pareggio. Da qui e’ solo Albinia, che segna ancora con Angelini su rigore e verso il 75esimo chiude il conto per il definitivo 5 a 3. Sul finire grande occasione per il giovane D’Elia che da pochi passi spara addosso al portiere Da segnalare l’infortunio a Silvestro che sara’ sottoposto ad accertamenti gia’domani.

Share Button