Altro fine settimana intenso per l’ACR. Si inizia domani pomeriggio dove a Sticciano va in scena la juniores. Rocco Crea ha gli uomini contati, la rosa e’ falcidiata da infortuni e problemi burocratici. La novità assoluta sarà la presenza di Marrocolo a difesa della porta della banda di Rocco. La partita di ieri contro la prima squadra ha comunque confermato tutta la qualità della under biancoazzurra. Domenica mattina sarà la volta degli allievi che a Paganico contro i bianconeri cercherà almeno il primo punto per muovere la classifica. Mister Marini ed i suoi ragazzi continuano a lavorare duramente e prima o dopo arriveranno le soddisfazioni…magari con qualche rinforzo. Nel pomeriggio i ragazzi di Valleriani se la vedranno contro il forte Sant’Andrea di Infantino. L’ACR deve fare i conti con numerose assenze come Di Fiore, Minucci, Silvestro, Ceri, Gentili e De Gennaro. Gigi dovrà inventarsi qualcosa per far fronte all’emergenza. Ecco pronto Nicola Mazzi allora, ma anche Bufi e nell’ultima ora si vocifera anche del possibile debutto fra i pali del giovane Borracelli, classe 95. E speriamo che le partite facciano da positivo prologo all’impresa che ci attende martedì quando in Via dei Laghi arriverà il funzionario della FIGC per omologare il nostro Campo. Maialino, Toni e Daniele Falciani oltre ad altri volontari si stanno spaccando la schiena per portare in fondo l’impresa…di riportare sa casa, nella sua casa, l’ACR!

Share Button