Al termine della vittoriosa, seppur sofferta, trasferta di Vetulonia, che ha visto il Roselle vincere in rimonta per due a uno con i gol di Falciani e Cosimi, il tecnico Gianluigi Valleriani ha rassegnato le proprie dimissioni.

“Dopo una lunga riflessione, iniziata già dopo la vittoria con il Sant’Andrea, mi sono chiesto se era giusto proseguire il mio rapporto con l’AC Roselle. Avvertivo, nonostante i risultati raccontassero solo vittorie, che la fiducia della Società nei miei confronti non era più la stessa con la quale mi era stato proposto il rinnovo per la stagione in corso. La sconfitta di domenica ha poi peggiorato la situazione. Ma non volevo lasciare con una sconfitta, lo faccio oggi da primo in classifica e con il turno di coppa superato. Per me la situazione era troppo pesante e stressante dal punto di vista psicologico. Difficile accettare di essere sempre sotto osservazione, sotto giudizio, meglio lasciare. Rassegno dunque, seppur con dispiacere, le mie irrevocabili ed immediate dimissioni, senza rancore alcuno e con la professionalità che, spero, ha contraddistinto il mio lavoro. Un in bocca al lupo,infine, ai miei ragazzi ed a tutto lo staff tecnico con cui ho lavorato in questi mesi”

Gianluigi Valleriani

Share Button