E’ giunto questa mattina in sede un telegramma che preannuncia il reclamo dell’Intercomunale Santa Fiora avverso la sonora quaterna subita domenica. Gli amiatini, presumibilmente, ricorrono per i fuoriquota in campo. Ai pur bravi e attenti dirigenti del ISF deve essere infatti sfuggito che la prima sostituzione effettuata è stata Caruso per Garofalo così da avere quattro fuori quota in campo. Poi è uscito Amorfini per far posto a Ingrossi ed infine Cosimi per Torti. Probabile è che ai dirigenti amiatini non funzionassero gli strumenti di scrittura al campo sportivo così da verificare solo il giorno seguente le sostituzioni sulla stampa locale o sulla bacheca Twitter dell’ACR che, guarda caso, non riporta la prima sostituzione! Certo che accettare il risultato del campo diventa sempre più difficile nel Belpaese…peccato!

Share Button