Partita come ci aspettavamo quella di oggi su un campo ostico come quello di Montergiali. Il Roselle parte forte, corto e alto così come chiesto da Mr De Masi. Caruso ha il compito di raccogliere quanto più possibile dei palloni destinati agli avanti giallorossi che nell’intera partita si fanno vivi molto di rado, Bufi e Montomoli sulle fascie e Maggio e Artiaco centrali, De Gennaro e Garofalo interni, Cosimi suggeritore dietro a Ingrossi e Falciani. Tutti e tre i gol portano la firma di Fabio Falciani. Anche oggi le nostre pagelle:
Cipolloni sv: non si ricorda un intervento;
Montomoli 6,5:diligente e positivo anche sulla sinistra;
Bufi 6,5:autoritario e deciso quanto basta, ottima partita;
Garofalo 6,5:recupera tanto è spreca poco, una gran parta di Tosini gli nega il gol (al 75 Sclano 6 gioca poco ma riesce a rendersi pericoloso);
Artiaco 6,5 partita impeccabile condita da un inusuale numero in area avversa con assist che porta al gol;
Maggio 6,5: preciso, utile e concreto;
Cosimi 7,5:sputa sangue sulla mediana in ripiegamento, sprizza classe sulla tra quarti per innescare i compagni, fenomenale;
Caruso 7: le prende mille di testa, distrugge la manovra avversaria coi piedi e ha forza per far ripartire la squadra;
Falciani 7,5: Tre gol e tanto sacrificio, super (al 75 Amorfini sv ha pochi palloni giocabili);
De Gennaro 7: manca di un briciolo di cattiveria ma la qualità al servizio dei compagni lo rende un giocatore importante, decisivo anche nei recuperi;
Ingrossi 7: quando sembra che non sia la sua giornata inventa l assist per il vantaggio seguito da botte sportellate e cavalcate come quella che nel secondo tempo manda in gol Falciani…lui è o’animal (al 72 Torti 6: il solito Evio generoso che entra subito in partita)

A fine gara festa nello spogliatoio, con la squadra che ha dedicato la vittoria a Tommaso Gentili infortunatosi domenica scorsa.

Share Button