È stata una domenica in cui tutto è andato storto…tutto tranne la traversa che ci ha salvato dal 4 a 2. Già dopo tre minuti Ceri calciava sul palo un calcio di rigore. Il Sant’Andrea c’è …guadagna campo, gioca con foga e intensità invidiabili e passa in vantaggio in mischia al quarto d’ora. Il Roselle non si dà per vinto e nel giro di cinque minuti ribalta il risultato con un gol da cineteca di Falciani ed il raddoppio di De Gennaro. Ad un minuto dall’intervallo arriva il pari del Sant’Andrea. Al riposo Mr Berni catechizza i suoi…ed al 60′, su un errore della difesa nasce la punizione che Amoroso trasforma per il tre a due. Poi solo Roselle che colleziona e fallisce almeno due nitide palle gol. Calcagno e un muro…molto migliorato dai tempi in cui giocava nel Roselle. Finisce la contesa tra il tripudio del pubblico di casa e dei dirigenti del Montalcino presenti. Nello spogliatoio di casa sale alto il coro “tutti a cena a Montalcino” a sancire un gemellaggio iniziato un paio di settimane fa’. Buon appetito allora ragazzi!!!

Share Button